Feyenoord-Napoli 2-1, Sarri: “Ci siamo fatti condizionare dal risultato dello Shakthar”

0
34

FEYENOORD-NAPOLI 2-1, SARRI- Il Napoli saluta la Champions League con una brutta sconfitta con il Feyenoord. Al termine del match, Maurizio Sarri ha parlato a Premium: “Ci siamo fatti condizionare dal risultato dell’altra partita. Dobbiamo crescere. L’Europa League arriverà tra due mesi e mezzo e dovremo avere una grande determinazione. In bacheca non ci sono tanti trofei, per cui la affronteremo con questi presupposti. Abbiamo preso una rete in modo stupido. Da due o tre partite c’è stata un’involuzione: ci siamo persi in fase offensiva. La sconfitta contro la Juventus non ci ha tolto certezze. Vedo pochi movimenti che ci facevano essere pericolosissimi. City? Purtroppo le motivazioni erano diverse, poi tra tre giorni c’è il derby di Manchester”

FEYENOORD-NAPOLI 2-1, LE PAROLE DI HAMSIK

Il capitano del Napoli, Marek Hamsik, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Premium: “Non pensavamo a quello che succedeva in Ucraina, eravamo concentrati su questa partita. Fa male perdere al 90° minuto, dovevamo fare di più per vincerla. Ci è mancata velocità e movimento in avanti, loro si sono chiusi molto bene. La gara che ha complicato il gruppo è stata la prima, adesso testa al campionato: ci aspetta una partita importante. Più avanti penseremo all’Europa League. Siamo una squadra che deve pensare sempre a vincere ed ora vorremo andare più avanti possibile in Europa League”