Stadio Roma, Baldissoni annuncia le date: “Pronto per la stagione 2020-2021”

0
17

STADIO ROMA, BALDISSONI – Momento d’oro per i tifosi della Roma. Ieri sera la squadra giallorossa ha conquistato l’accesso agli ottavi di finale di Champions League da prima del girone, e in queste ore è arrivata l’ok per la costruzione del nuovo stadio.

“INIZIO LAVORI NEL 2018”

A svelare le carte sui tempi della costruzione del nuovo impianto ci ha pensato l’amministratore delegato della Roma, Baldissoni. I lavori inizieranno nella prossima primavera e dovrebbero concludersi per l’inizio della stagione 2020-2021, tanto da permettere alla squadra giallorossa di giocare il suo primo match nel nuovo stadio già in quell’annata.

“L’obiettivo è quello di aprire i cantieri per fine aprile, inizio maggio del 2018, quindi la prossima primavera. I tempi di costruzione previsti sono 26-28 mesi, quindi nel 2020-2021 avviare la stagione”.

Una svolta importante per la Roma e per il calcio italiano per provare a diventare una forte realtà europea:

“L’Italia è tagliata fuori da circuiti interessanti e moderni. Il progetto porterà Roma ad entrare in questi circuiti. Può essere determinante non solo per la Roma, ma anche per la città: diventerà un centro d’interesse e d’intrattenimento”.

Non può mancare un commento alla straordinaria qualificazione agli ottavi di Champions League, in un girone che alla vigilia sembrava proibitivo:

“Bisogna rivendicare con orgoglio che la Roma ha meritato di passare il turno come prima, ma adesso dobbiamo lavorare per nuovi obiettivi, e che siano acquisiti in maniera normale e non eccezionale. Deve essere una grande soddisfazione ma non di più altrimenti le viviamo come eccezionali, mentre noi dobbiamo lavorare affinché questo diventi la normalità. Siamo in un percorso di crescita”.