Lazio, deferita la società per il caso Anna Frank. Lotito si salva

0
42

LazioLAZIO – La Procura della Federcalcio ha deferito al Tribunale Federale Nazionale la Lazio. Il motivo è legato all’affissione, da parte di alcuni suoi tifosi, di adesivi con l’effige di Anna Frank con indosso una maglietta della Roma. I fatti sono avvenuti in occasione della partita con il Cagliari dello scorso 22 ottobre.

LA NOTA DELLA PROCURA FEDERALE

Questo il testo della nota ufficiale della Procura della FIGC. “Il Procuratore Federale ed il Procuratore Federale Aggiunto, espletata l’attività inquirente, hanno deferito dinanzi al Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare la società Lazio”. Specificando così le colpe delle società di Claudio Lotito. “In occasione della gara Lazio-Cagliari del 22/10/2017 ha consentito ad alcuni tifosi l’introduzione e l’affissione all’interno della Curva Sud dello Stadio Olimpico di diversi adesivi”. Per gli stessi tifosi sono in corso indagini dell’autorità giudiziaria Ordinaria.

LE MOTIVAZIONE DEL DEFERIMENTO

“Suddetti adesivi – conclude la nota specificando i motivi del deferimento –  riportavano l’effige della nota bambina ebrea Anna Frank, indossante una maglietta della Roma”.  Chiaro l’intento discriminatorio. “La loro affissione nei luoghi appena specificati è stata qualificata dagli Organi di Pubblica Sicurezza come un episodio dal valore simbolico e chiaramente antisemita. Offensivi per il tenore e l’incitazione all’odio razziale. Gli stessi adesivi hanno richiamando l’attenzione dei media suscitando le vive proteste della comunità ebraica”. Il Presidente del sodalizio biancoceleste è stato escluso del provvedimento.

CONDIVIDI
Articolo precedenteItalia, Ventura e quella promessa ‘rubata’: “Si dimette? Si”
Articolo successivoItalia-Svezia, Sacchi: “Una sconfitta che viene da lontano”
Romano del Quadraro, ma vivo in Umbria fra Spoleto e Terni. Program Manager per Lavoro, Giornalista e Youtuber per Passione. Ho 47 anni, sposato con Ilaria da 20, 3 figli. Appassionato di Calcio fino dai 5 anni con memoria elefantiaca per eventi e personaggi delle "vecchie maniere". Ho visto giocare dal vivo Totti, BrunoConti, Dibba, Scirea, Zoff, Gentile, Cabrini, Tardelli, Antognoni, PaoloRossi, Maradona, Platini, Baggio, Van Basten, Matthaeus, Cafu, Rummenigge, Falcao, Ronaldo, Ancelotti, Zidane, Del Piero, Pirlo, Buffon, Batistuta,. Dubito vedrò di meglio ma non si sa mai :-)