Caos Cile: l’ex Sampaoli rivela i vizi dei calciatori della Roja

0
31

CAOS CILE, DICHIARAZIONI SAMPAOLI- Jorge Sampaoli, attuale commissario tecnico dell’Argentina, può gioire per il raggiungimento della qualificazione dell’Albiceleste al prossimo Mondiale. Situazione completamente opposta per la sua ex Nazionale, il Cile. La Roja, dopo due successi consecutivi in Coppa America e una finale di Confederations Cup conquistata, non è riuscita a qualificarsi per la manifestazione di Russia 2018. I giocatori cileni sono finiti nel mirino della critica e la loro eliminazione è stata alquanto clamorosa.

LE RIVELAZIONI DI JORGE SAMPAOLI

L’ex commissario tecnico del Cile ha rilasciato alcune rivelazioni clamorose al periodico Las Ultimas Noticias:Arturo Vidal dovrebbe andare da un medico specialista. Gli piace bere e non riesce a controllarsi. Una volta in aereo mi ha chiesto di poter bere birra ma poi era whisky nonostante io avessi detto di non bere nulla”. L’allenatore cinquantasettenne ha descritto anche altri giocatori: “Vargas ogni volta che lo vedo arrivare in Cile è sempre peggio. Pinilla? Penso alle feste quando lo nomino. Alexis Sanchez sta sempre in disparte con le cuffie e ascolta musica. Medel ama divertirsi anche se non beve più.” Il tecnico, quando decise di lasciare il Cile, fu accompagnato da diversi insulti. Diversi mesi dopo ha voluto togliersi qualche sassolino dalle scarpe…