Barcellona, Grau esce allo scoperto: “Compriamo Coutinho a gennaio”

0
381

CoutinhoCOUTINHO – Il Barcellona esce allo scoperto per Coutinho del Liverpool e punta a regalare al tecnico Valverde il vero sostituto di Neymar. E’ quanto emerge dalle dichiarazioni raccolte dalla testata specializzata sulle vicende dei Reds Liverpool Echo. Secondo la testata britannica, infatti, l’amministratore delegato del club blaugrana Oscar Grau avrebbe espresso parole chiare sulla volontà di acquistare il brasiliano. Ecco cosa ha detto. 

LE PAROLE DI GRAU SU COUTINHO

Nel mercato di gennaio siamo pronti ad acquistare Coutinho o qualsiasi altro giocatore che richiederà lo staff tecnico. Ma è importante adeguarsi: pertanto, se dovessero esserci degli arrivi, ci saranno di conseguenza anche delle uscite”. Questo il pensiero di Grau. “Dobbiamo dimenticarci del prezzo pagato per Neymar in estate. Dopo le tasse abbiamo ricevuto circa 188 milioni di euro di proventi e un impatto finanziario diretto sul tesoro del club di 144 milioni di euro”. L’affare, sempre secondo Liverpool Echo, dovrebbe chiudersi su una cifra intorno ai 75 milioni di euro.

IL PROFILO DI COUTINHO

Philippe Coutinho Correia è nato a Rio de Janeiro, 12 giugno 1992, è un calciatore brasiliano, centrocampista o ala del Liverpool e della Selecao. È un trequartista molto abile nei dribbling e nel servire assist, è dotato di un’ottima agilità e velocità ed ha anche una grande visione di gioco. Possiede un’ottima tecnica individuale ed è dotato di un efficace dribbling accompagnato da scatti brucianti . Ha cambiato ruolo nel tempo, ricoprendo sempre di più il ruolo di esterno nel 4-3-3. ama partire largo per accentrarsi, soprattutto da sinistra. L’ex attaccante del Napoli Careca l’ha accostato al connazionale Zico per le caratteristiche tecniche. Grazie alla sua tecnica ed alla sua visione di gioco si è guadagnato dai tifosi del Liverpool il soprannome di Little Magician (il piccolo mago).

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteMilan, Lucas Lima a un passo dai rossoneri
Articolo successivoRoma, El Shaarawy salta la partita con il Napoli
Romano del Quadraro, ma vivo in Umbria fra Spoleto e Terni. Program Manager per Lavoro, Giornalista e Youtuber per Passione. Ho 47 anni, sposato con Ilaria da 20, 3 figli. Appassionato di Calcio fino dai 5 anni con memoria elefantiaca per eventi e personaggi delle "vecchie maniere". Ho visto giocare dal vivo Totti, BrunoConti, Dibba, Scirea, Zoff, Gentile, Cabrini, Tardelli, Antognoni, PaoloRossi, Maradona, Platini, Baggio, Van Basten, Matthaeus, Cafu, Rummenigge, Falcao, Ronaldo, Ancelotti, Zidane, Del Piero, Pirlo, Buffon, Batistuta,. Dubito vedrò di meglio ma non si sa mai :-)