Udinese-Sampdoria 4-0 pagelle, voti e highlights 7^ giornata: doppio Maxi, i friulani rialzano la testa

0
170

udinese, fofana stagione finita UDINESE-SAMPDORIA 4-0 PAGELLE, VOTI E HIGHLIGHTS 7^GIORNATA – L‘Udinese rialza la testa e batte la Sampdoria alla Dacia Arena. I friulani superano i blucerchiati, apparsi lontani parenti di quelli che hanno trionfato contro il Milan domenica scorsa. I padroni di casa ricevono tre calci di rigore: il primo lo segna De Paul, il secondo Maxi Lopez, autore di una doppietta, il terzo Fofana.

PRIMO TEMPO

La Sampdoria, reduce dalla vittoria contro il Milan, vuole dare seguito al momento positivo. Giampaolo conferma il 4-3-1-2 con Ramirez alle spalle di Quagliarella e Zapata, mentre Torreira posizionato davanti alla difesa a dettare gioco. I padroni di casa vivono un periodo difficile, dopo tre sconfitte consecutive e Delneri è a rischio esonero. Il tecnico friulano sceglie un 4-3-3 con De Paul e Lasagna ali e Maxi Lopez centravanti. Panchina per Fofana, giocano Barak, Behrami e Jankto. Partono forte i padroni di casa e già dopo 2 minuti De Paul ha l’occasione per il vantaggio, ma sbaglia un rigore in movimento. Al 12′ risponde Zapata: il colombiano salta Bizzarri, ma Nuytinck è super a coprire la porta, salvando in scivolata. La svolta al 26′, quando Puggioni esce malamente e stende Maxi Lopez: è calcio di rigore. Sul dischetto va De Paul che spiazza il portiere blucerchiato. Le cose da male si mettono peggio per la Sampdoria quando al 40′ Barreto, già ammonito, entra duramente su Lasagna: cartellino rosso. Quattro minuti più tardi la squadra di Giampaolo prova comunque a scuotersi: Torreira batte un calcio di punizione che Ramirez gira di testa, ma Bizzarri gli nega la gioia del gol.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa l’Udinese si conferma più in palla ed ha subito l’occasione del raddoppio al 54′. Jankto serve Lasagna, che colpisce con violenza: Puggioni gli dice di no. Al 65′ Fofana penetra in area, Torreira lo tocca da dietro: per l’arbitro Fabbri è ancora calcio di rigore. Questa volta dagli undici metri si posiziona Maxi Lopez, con lo stesso risultato: Puggioni spiazzato e 2-0. La Sampdoria non sembra avere la forza di reagire ma all’82’ Kownacki prova due volte ad accorciare le distanze da dentro l’area. Due minuti più tardi l’Udinese trova il 3-0 con un dolce pallonetto di Maxi Lopez. Al 49′ c’è tempo per un altro calcio di rigore: questa volta lo segna Fofana.

PAGELLE

UDINESE (4-3-3): Bizzarri 6; Larsen 6.5, Angella 6, Nuytinck 6.5, Samir 6.5 (Adnan 6); Barak 6 (Fofana 7), Behrami 6 (Bajic 6), Jankto 6; De Paul 6.5, Maxi Lopez 7, Lasagna 6.5

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni 5; Bereszynski 5.5, Silvestre 6, Ferrari 5.5, Strinic 5; Barreto 4.5, Torreira 5.5, Praet 5.5; Ramirez 5.5 (Linetty 6); Quagliarella (Kownacki 6), Zapata 5.5 (Caprari 6)

GLI HIGHLIGHTS