Inter: dopo Perisic, tocca a Icardi. Rinnovo più adeguamento per l’argentino

0
131

inter, icardi cuore nerazzurroINTER DOPO PERISIC TOCCA A ICARDI – L’Inter ha celebrato il rinnovo di contratto fino al 2022 da parte di Ivan Perisic. Il croato ha dichiarato di essere rimasto molto felice per l’accordo raggiunto con il club nerazzurro, dopo le avances del Manchester United che sono durate per quasi tutta l’estate. Alla fine i nerazzurri hanno avuto la meglio. Adesso c’è un altro accordo da perfezionare ed è quello con il capitano Mauro Icardi.

WANDA E’ GIA’ AVVISATA

I contratti di Perisic e Icardi ora sono quasi sullo stesso livello, ma come riporta Il Corriere dello Sport le cose sono destinate a cambiare nelle prossime settimane a favore dell’argentino. L’Inter ha in programma infatti di rinnovare il contratto di Icardi, e Wanda Nara è già stata avvisata. Il suo ingaggio sarà naturalmente ritoccato verso l’alto, anche perché la sua ultima stagione è stata su altissimi livelli e quindi questo sarebbe un ‘regalo’ da parte della dirigenza nerazzurra per l’impegno profuso in campo. E sembra che la stagione appena iniziata possa essere ancora migliore, dato che Icardi ha già realizzato ben 4 gol in sole due giornate di campionato.

SARA’ ALZATA LA CLAUSOLA RESCISSORIA

Altro dettaglio importante sarà l’innalzamento della clausola rescissoria: Icardi interessa a tanti club in giro per l’Europa e quindi l’Inter è intenzionata a fissare la clausola ancora più in alto dei 110 milioni previsti e non solo per l’estero. L’attuale contratto dell’argentino ha durato fino al 2021 e percepisce un contratto da 4.5 milioni di euro.