Napoli-Fiorentina, Paulo Sousa in conferenza stampa: “All’andata creammo diversi pericoli”

0
123

fiorentina, paulo sousaNAPOLI-FIORENTINA, PAULO SOUSA IN CONFERENZA STAMPA – Napoli e Fiorentina si sfideranno in anticipo domani sera in una partita dal sapore europeo: gli azzurri sono ancora in lotta con la Roma per la conquista del secondo posto in classifica, che garantisce l’accesso diretto ai gironi della prossima Champions League; i viola invece vogliono tenere vivo l’obiettivo sesto posto, ancora alla portata.

Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico dei viola Paulo Sousa si dice estremamente fiducioso per la sfida del “San Paolo”: “Il Napoli è una squadra che crea grandi difficoltà. Dobbiamo fare bene, cercando di tenere la palla e dare fastidio ai partenopei che sono molto bravi ad alzare il pressing. Fin dall’anno scorso hanno fatto bene, in questa stagione sono migliorati tanto. Siamo stati comunque in grado di dargli spesso fastidio e ci proveremo anche questa volta”.

Il portoghese elogia il lavoro svolto da Maurizio Sarri nei suoi anni a Napoli: Ha messo molta qualità nella sua squadra. Spesso ho giocato nel 4-3-3, è un ottimo modulo e il tecnico ha fatto molto bene. La rosa del Napoli è migliorata molto. E’ una squadra spettacolare, ma ci sono altre squadre che propongono un grande gioco, come la Sampdoria e la Roma”. Paulo Sousa parla anche di tattica, viste le assenze importanti di domani: “Se cambieremo qualcosa sarà a causa delle assenze per squalifica di Astori e Borja Valero. Saponara regista? Io lo vedo più come un giocatore offensivo: è pronto per giocare anche se è reduce da un infortunio che ci obbliga a monitorarlo spesso durante la settimana. Badelj convocabile? Deciderà il medico. Potremmo anche schierarci contemporaneamente con due punte, Babacar e Kalinic. E’ già successo durante il campionato e c’è la possibilità che questo avvenga anche contro il Napoli, anche a gara in corso, perché no”.