Consigli Fantacalcio 35a giornata Serie A 2016-2017

0
188

E’ nuovamente tempo di schierare la formazione! Una nuova giornata di Serie A è alle porte, e con essa le gioie e i dispiaceri per bonus e malus. Ritorna allora anche l’esclusiva rubrica di SerieANews.com con l’obiettivo di fornirvi i migliori consigli sul fantacalcio giornata dopo giornata, suggerendovi consigliati, sconsigliati e probabili sorprese in collaborazione con Gruppo Esperti Fantacalcio.

Via ai consigli per la 35a giornata al Fantacalcio!

NAPOLI – CAGLIARI

CONSIGLIATI: INSIGNE: È vero, non segna da 3 partite e ci aveva abituato bene, ma intanto nelle ultime due – senza andare a bonus – ha regalato ai suoi possessori un 7 e un 7,5. Ormai è l’ago della bilancia dell’attacco napoletano.

SCONSIGLIATI: PETAGNA: Il numero di gol segnati parla chiaro, e contro la difesa più granitica d’Europa dubitiamo riesca a timbrare e portare bonus. MAKSIMOVIC e CHIRICHES: Il serbo non gioca da fine febbraio (partita in cui prese un bel 4,5) mentre il rumeno da circa 3 settimane (e fece 2 partite di fila condite da un 5 e un 5,5). Inutile dire che questa situazione rispecchia il perché si trovino qui.

JUVENTUS – TORINO

CONSIGLIATI: HIGUAIN: Finalmente si è sbloccato in champions, nel momento più importante, quando conta davvero, come piace a lui. Ora è il momento di tornare a smuovere la classifica cannonieri. BASELLI: Siamo impazziti? Forse. Ma è noioso mettere sempre il Gallo non credete?

SCONSIGLIATI: ASAMOAH: In un potenziale 11 in cui nessuno è singolarmente sconsigliabile, optiamo per lui che da terzino listato centrocampista è sicuramente meno appetibile in ottica fantacalcistica di altri colleghi. HART: Prepariamo il pallottoliere? Forse si. Due gol sono da mettere in conto, a meno che si travesti da Superman per una notte.

UDINESE – ATALANTA

CONSIGLIATI: DE PAUL: indichiamo lui come possibile migliore di giornata per i friulani. L’Atalanta verrà per vincere, potrebbe avere spazi per mettersi in moto e determinare il risultato. Deve riscattarsi dalla prestazione di Bologna. GOMEZ: Chi se non lui? L’Europa è ad un soffio e se qualcuno dovrà metterci il sigillo per trasformare il sogno in realtà, sarà senza dubbio il capitano e trascinatore della Dea a farlo.

SCONSIGLIATI: WIDMER : francamente nessuno vorrebbe essere nei panni del terzino nella cui zona passerà spesso e volentieri uno dei migliori giocatori della serie A. Turno di riposo per lo svizzero. PETAGNA: sta attraversando il suo peggior momento dopo la promozione a titolare.

EMPOLI – BOLOGNA

CONSIGLIATI: EL KADDOURI: Non brillantissimo nell’ultima uscita ma è arrivata l’ora di vincere in casa e lui sarà protagonista praticamente di tutte le azioni offensive azzurre. VERDI : Se contro l’Udinese è tornato pimpante, allora non si può assolutamente tenere fuori per le prossime due, in cui il Bologna affronterà Empoli e Pescara.

SCONSIGLIATI: BARBA: Male male con il Sassuolo (in coabitazione con Bellusci a dire la verità), non possiamo far altro che inserirlo qui visto che Destro sembra anche essersi svegliato dal torpore. PULGAR : È indubbio che il ruolo di centrocampista centrale è stato l’anello debole del reparto felsineo tutto l’anno.

CHIEVO – PALERMO

CONSIGLIATI: SORRENTINO: Occhio al seratissimo ballottaggio con Seculin ma noi vediamo di un pelo avanti Sorrentino in quanto ex mai dimenticato a Palermo e in quanto potrebbe essere proprio questa l’ultima partita in maglia clivense per lui. RISPOLI: 90 minuti di corsa incessante, spinge e difende, sempre l’ultimo ad arrendersi. Grazie alla sufficienza pressoché assicurata rimane l’unico rosanero schierabile senza troppi patemi.

SCONSIGLIATI: RADOVANOVIC: Tra gli sconsigliati mettiamo lui perchè come detto e ribadito per il fantacalcio è inutile. GOLDANIGA: non fatevi ingannare dal miracolo della scorsa domenica e dell’attacco del Chievo in emergenza: lui e gli altri centrali del Palermo continuano ad essere considerati assolutamente inschierabili a meno di non giocare sicuramente in dieci.

GENOA – INTER

CONSIGLIATI: PANDEV: In realtà non ci sarebbero consigliati ma nel dramma sportivo l’unico che invece sembra aver ritrovato la sua vena realizzativa è proprio il macedone. PERISIC & CANDREVA: nonostante tutto sono i giocatori potenzialmente più pericolosi in questo incontro. I “gemelli diversi” hanno sostanzialmente mantenuto le promesse di inizio stagione.

SCONSIGLIATI: SIMEONE: Fantacalcisticamente è diventato ormai una scelta deleteria. Diversi fantallenatori hanno pagato dazio con lui nell’ultimo turno. Il Cholito è in crisi nera e il Genoa ne risente purtroppo. NAGATOMO: inadeguato in una linea difensiva a quattro.

LAZIO – SAMPDORIA

CONSIGLIATI: IMMOBILE: un virus influenzale l’ha tenuto fuori dal derby: per fortuna della Lazio la sua assenza non si è fatta sentire. SCHICK: Impossibile non consigliarlo finchè continua a segnare, fate attenzione però perchè la partita è difficile e lui viene da un infortunio.

SCONSIGLIATI: NESSUNO: la Sampdoria non è il Palermo di due settimane fa, è vero, ma per i blucerchiati con Schick a mezzo servizio e senza Muriel non sarà certo una partita facile, anche per la differenza di obiettivi tra le due squadre. Difficile sconsigliare quindi qualcuno in casa Lazio. REGINI: Il procuratore di Regini ha dichiarato: “La situazione economica non rispecchia il suo valore, se la Samp non dovesse riconoscere quanto ci aspettiamo, allora potremmo andare via”.

SASSUOLO – FIORENTINA

CONSIGLIATI: ACERBI: Dopo un leggerissimo, quasi impercettibile calo, avuto un paio di mesi fa, è tornato a macinare buoni voti. Da schierare assolutamente. KALINIC: In questa mediocrità generale potrebbe essere l’uomo giusto per trovare il gol, il problema sarà se la squadra giocherà per lui o contro se stessa.

SCONSIGLIATI: AQUILANI: Finalmente un buon voto domenica scorsa, ma potrebbe essere stata l’eccezione che conferma la regola, e poi giocando da mediano ha poca appetibilità in quanto è più facile che porti un malus, piuttosto che un bonus. MILIC: Sostituito al 38esimo contro il Palermo, non diciamo altro.

PESCARA – CROTONE

CONSIGLIATI: ZAMPANO: contro il Cagliari è stato impeccabile nella fase difensiva, ed è tornato finalmente a spingere con insistenza con interessanti proiezioni offensive. TROTTA: Prestazione da incorniciare con il Milan. Goal a parte, ha messo sempre in difficoltà la retroguardia rossonera e solo un gigantesco Donnarumma gli ha negato la gioia della doppietta.

SCONSIGLIATI: BIRAGHI al rientro dopo il turno di squalifica. Nelle ultime apparizioni molto (ma molto) in difficoltà, anche contro clienti sulla carta alla portata. ROHDEN: Un po’ in debito d’ossigeno. Una stagione disputata in un ruolo non propriamente suo, lo ha costretto a macinare chilometri sulla destra. Utilissimo per gli equilibri di squadra, non riesce a essere altrettanto utile al fantacalcio. Ultimamente è sempre uno dei primi cambi, questo sui voti può incidere.

MILAN – ROMA

CONSIGLIATI: BACCA: Il colombiano tornerà titolare al centro dell’attacco rossonero. Nella sua probabile ultima (o al massimo penultima) apparizione a San Siro probabilmente ci terrà a far bene. Johan Sebastian Bacca. NAINGGOLAN: Nei momenti di crisi ci aggrappiamo al nostro leader, al vero fuoriclasse della squadra.

SCONSIGLIATI: GRENIER: Difficilmente in campo, non sprecate cambi. CALABRIA: Il Milan sviluppa il gioco soprattutto dalle fasce, perciò sconsigliamo i due terzini, Emerson e Peres, nonché Jesus che dovrà comunque raddoppiare su Suso (in generale il brasiliano ex Inter non è che ispiri tutta questa sicurezza).


Per tutti gli altri consigli e per schierare la migliore formazione, visita: