Europa League, Lione-Besiktas posticipata per lancio di fumogeni

0
284

 

europa league, lione-besiktasEUROPA LEAGUE, LIONE-BESIKTAS COMINCIA IN RITARDO: LANCIO DI FUMOGENI DA PARTE DEI TIFOSI TURCHI- Come se il clima in tutta Europa non fosse già abbastanza teso, ci si mette di mezzo anche qualche ‘tifoso’ in cerca di gloria personale o non si sa cosa. Dopo il rinvio di Borussia Dortmund-Monaco di Champions di martedì scorso, anche la gara tra Lione e Besiktas, valevole per l’andata dei quarti di finale di Europa League, ha subito una variazione di orario.

Stavolta il terrorismo, almeno per come lo intendiamo noi, non c’entra nulla, ma i presenti al nuovo Parc Olympique hanno comunque dovuto assistere all’ennesimo insulto alla civiltà. Alcuni spettatori francesi sono stati costretti ad invadere il campo di gioco a seguito del lancio di fumogeni, petardi e altri oggetti dal settore occupato dalla tifoseria turca.

La terna arbitrale è stata costretta, dunque, a far cominciare la partita con qualche  45 minuti di ritardo rispetto all’orario previsto. I primi scontri erano avvenuti nel pomeriggio fuori dallo stadio, sia tra sostenitori del Besiktas e le forze dell’ordine che tra gli stessi tifosi turchi e francesi.