Consigli Fantacalcio 30a giornata Serie A 2016-2017

0
179

E’ nuovamente tempo di schierare la formazione! Una nuova giornata di Serie A è alle porte, e con essa le gioie e i dispiaceri per bonus e malus. Ritorna allora anche l’esclusiva rubrica di SerieANews.com con l’obiettivo di fornirvi i migliori consigli sul fantacalcio giornata dopo giornata, suggerendovi consigliati, sconsigliati e probabili sorprese in collaborazione con Gruppo Esperti Fantacalcio.

Via ai consigli per la 30a giornata al Fantacalcio!

SASSUOLO – LAZIO

CONSIGLIATI: ACERBI: sono ormai 5 le partite in cui porta a casa la sufficienza, anche grazie ad un maggiore propensione alla spinta che lo porta spesso ad essere quasi un attaccante aggiunto, senza tuttavia creare vuoti in difesa. IMMOBILE: a segno anche con la Nazionale, Ciro ormai non si ferma più. A Cagliari tutta la squadra non ha girato, e non ha avuto un solo pallone giocabile per rendersi pericoloso. Il Sassuolo subisce tanti gol, la zampata di Immobile quindi sembra piuttosto probabile.

SCONSIGLIATI: LIROLA: non siamo particolarmente sicuri di volerlo vedere affrontare Keita, ma probabilmente sarà così; e allora il rischio svarione è alto. WALLACE: in preallarme nel caso De Vrij venisse risparmiato, ma alla fine dovrebbe restare in panchina.

ROMA – EMPOLI

CONSIGLIATI: DZEKO E SALAH: All’andata la porta di Skorupski fu presa a pallonate da loro due. In casa sono da mettere senza se e senza ma. EL KADDOURI: L’unico che potrebbe inventare qualcosa, se la squadra avesse due attaccanti in forma e soprattutto un gioco fluido.

SCONSIGLIATI: DE ROSSI: Dovrebbe riposare, quindi lasciatelo in panchina. I DIFENSORI CENTRALI: Difesa che fa acqua da tutte le parti, difficile fare peggio delle ultime uscite con protagonisti Bellusci e Costa, ma la partita è al limite dell’impossibile.

TORINO – UDINESE

CONSIGLIATI: ITURBE: Obiettivamente non gioca bene, tuttavia viene da tre assist in tre partite. Facciamo il quarto? JANTKO: L’uomo più in forma della rosa bianconera, nazionale compresa è reduce da tre gol e quattro assist nelle ultime quattro partite.

SCONSIGLIATI: LJAJIC: Non ci siamo proprio. Svogliato e irritante. WIDMER: Dov’è finito il Widmer visto nelle prime gare con Delneri? Quello degli assist a ripetizione? Vista anche la pericolosità degli esterni granata non è un reato pensare di lasciarlo fuori.

CHIEVO – CROTONE

CONSIGLIATI: BIRSA: Impossibile non consigliare Birsa per questo turno. Sperando che la sosta e il viaggio in nazionale non lo abbia fatto fermare, in questo ultimo periodo è in un momento di forma fantastico. FALCINELLI: Bello carico in settimana, con la Fiorentina solo il palo gli ha negato il goal. Lui c’è, pressa tutto e tutti (guardare Tatarusanu e il pressing sul rinvio). Il bonus è nell’aria e all’andata segnò il primo goal in casa.

SCONSIGLIATI: FREY: Gioca solo quando Gobbi è indisponibile come questa domenica. Statene alla larga questo turno, se puntato potrebbe andare seriamente in difficoltà. TROTTA: Il paragone col compagno di reparto non regge, sbaglia molti passaggi e appoggi semplici. Sembra fuori dal gioco.

FIORENTINA – BOLOGNA

CONSIGLIATI: KALINIC: Che dire, Cagliari, Crotone, Ucraina… gol decisivi: non c’è due senza tre, ed il quattro vien da sé! DI FRANCESCO: Gol e assist contro il Chievo, più un’ottima prestazione in Under 21. E’ il suo momento!

SCONSIGLIATI: SANCHEZ E TOMOVIC: Un centrocampista che gioca dietro ed un difensore portatore di sventure, state alla larga. TOROSIDIS E MASINA: In trasferta, gli esterni del Bologna faticano di più, e, quindi, non sono propriamente schierabili. Se, poi, aggiungiamo che l’avversario è ostico, allora non fatevi alcun problema a panchinizzarli.

PALERMO – CAGLIARI

CONSIGLIATI: NESTOROVSKI: Carico dopo le ottime prove in nazionale. Sperando non si sia stancato troppo, proverà in ogni modo a rimpinguare il suo bottino stagionale. BORRIELLO: Sempre lui, lo sappiamo. D’altra parte, chi è che può segnare nel Cagliari? Le possibilità di bonus sono concrete.

SCONSIGLIATI: POSAVEC: Sarete certamente in pochi, ma se per caso vi balenasse l’idea di schierarlo dato il match casalingo “abbordabile”, meritate di essere scoraggiati pesantemente. MURRU: Potrebbe soffrire la verve e l’atletismo di un Rispoli decisamente più in forma.

GENOA – ATALANTA

CONSIGLIATI: HILJEMARK: Una, se non l’unica, attuale semi-certezza rossoblu: i suoi inserimenti possono essere un’arma importante per poter cercare di fare goal. GOMEZ: Neanche a dirlo. Il Papu va messo sempre, anche contro il Barcellona.

SCONSIGLIATI: MUNOZ E GENTILETTI: Contro si troveranno Gomez come folletto impazzito, e dalle fasce il duo “valanga” Conti-Spinazzola, ovvero tra i migliori esterni di questo campionato. Senza contare la fisicità di Petagna. CONTI: Essendo tornato da un fastidio muscolare, potrebbe non riuscire a rendere al massimo, lui che fa della potenza fisica (in velocità) la sua arma sulla fascia.

PESCARA – MILAN

CONSIGLIATI: BAHEBECK: Dopo uno spezzone contro l’Atalanta nell’ultimo turno, il francese si è allenato regolarmente per due settimane con i compagni. In amichevole contro l’Avezzano ha messo a segno una doppietta, sembra quindi manifestare un buon stato di forma. LAPADULA: L’eroe di Pescara torna nel suo Abruzzo. L’anno scorso con le sue 46 partite e 30 marcature ha trascinato i biancoazzurri in Serie A. Scenderà in campo con la voglia matta di segnare.

SCONSIGLIATI: CAMPAGNARO: Al rientro dopo ben tre mesi di inattività. Considerando anche l’andazzo generale della difesa, ed il calibro degli avversari, praticamente scontato il consiglio di lasciarlo fuori dalle vostre formazioni. DE SCIGLIO: In Nazionale non ha impressionato ed iniziano a girare voci di malcontento, col rinnovo del contratto in scadenza nel giugno 2018 sempre in bilico.

NAPOLI – JUVENTUS

CONSIGLIATI: HAMSIK – INSIGNE – MERTENS: La magica triade del gol azzurro è pronta a tessere trame di gioco offensivo. Hamsik è il capitano, e la giocata di classe la ha sempre in canna; Insigne è in un magic moment mai visto fin’ora e va messo a prescindere da gara e alternative; Mertens invece con la sua velocità negli spazi è letale. PJANIC: Se non dimentica a casa la garra che ha mostrato nelle ultime uscite, con il suo palleggio e la sua tecnica può essere una delle chiavi del match.

SCONSIGLIATI: HYSAJ: Per le sue caratteristiche, avrà molta difficoltà a contenere un calciatore come Alex Sandro. STURARO: Dovesse partire titolare, lo farebbe con la consegna di lottare senza mollare un centimetro. E lo farà sicuramente, con il risultato però di doversi sacrificare molto con elevato rischio cartellino annesso.

INTER – SAMPDORIA

CONSIGLIATIPERISIC: Non ha brillato in campionato (5 rimediato sulla GdS a causa di un paio di possibili gol sbagliati contro il Torino), ma è sempre pronto in agguato e se lo avete listato a centrocampo è da schierare obbligatoriamente, di fatto è la seconda punta dell’Inter. SCHICK: Se non avvertirà dolore nei prossimi allenamenti giocherà regolarmente, può mettere in difficoltà l’Inter nelle ripartenze.

SCONSIGLIATI: MIRANDA: Ogni volta che torna dalla trasferta internazionale va in sofferenza. REGINI: Abbiamo visto come abbia sofferto Cuadrado, contro Candreva non si prevedono tempi migliori.


Per tutti gli altri consigli e per schierare la migliore formazione, visita: