Consigli Fantacalcio 23a giornata Serie A 2016-2017

0
771

E’ nuovamente tempo di schierare la formazione! Una nuova giornata di Serie A è alle porte, e con essa le gioie e i dispiaceri per bonus e malus. Ritorna allora anche l’esclusiva rubrica di SerieANews.com con l’obiettivo di fornirvi i migliori consigli sul fantacalcio giornata dopo giornata, suggerendovi consigliati, sconsigliati e probabili sorprese in collaborazione con Gruppo Esperti Fantacalcio.

Via ai consigli per la 23a giornata al Fantacalcio!

BOLOGNA – NAPOLI

CONSIGLIATI: DZEMAILI: In questo momento è l’arma in più del Bologna: ottimi voti e bonus costanti, battete il ferro finché è caldo. HAMSIK: E’ in palese debito d’ossigeno, ma la classe non accusa stanchezza. Dopo il risultato beffardo col Palermo si è caricato la squadra sulle spalle. Siamo sicuri che ci metterà tutta la grinta possibile.

SCONSIGLIATITOROSIDIS: Potrebbe spuntarla ed essere titolare. Ci aspettiamo una partita di grandissima sofferenza. REINA: In un modo o nell’altro il clean sheet quest’anno pare impossibile, se avete alternative valide consideratele tranquillamente.

MILAN – SAMPDORIA

CONSIGLIATI: SUSO: Con l’infortunio di Bonaventura, sarà lui a dover guidare la manovra offensiva rossonera. Sempre pericoloso con i suoi tagli e la sua abilità palla al piede, ora più che mai dovrà sfruttare tutto il suo repertorio per condurre la squadra alla vittoria. MURIEL: Da lui ci si aspetta continuità dopo l’ottima prova contro la Roma, in contropiede può far male alla difesa milanista.

SCONSIGLIATI: LOCATELLI: una serie di prestazioni opache, non all’altezza di quanto mostrato nella prima parte di stagione. Sicuramente il continuo impiego causa assenza di Montolivo e l’inesperienza dettata dalla giovane età, non stanno giocando a suo favore in questo periodo. REGINI: Vita difficile per lui al cospetto di Suso, insufficienza scontata.

CHIEVO – UDINESE

CONSIGLIATI: SORRENTINO: Monumentale. Questo basta come aggettivo per descrivere il numero uno del Chievo. DE PAUL: Finisce qui per la seconda settimana di fila dopo averne passate diverse nella red zone nella prima parte di campionato. Il gol contro il Milan gli ha ridato fiducia, la forma è molto buona. Ri-tentare non nuoce.

SCONSIGLIATI: DAINELLI: Molto lento, distratto e falloso ed in più con un piccolo problema fisico che ne compromette anche la presenza dal primo minuto. Guardare oltre per la vostra difesa. WIDMER: per questo turno è lecito guardarsi attorno e attendere la reazione in una partita vera dello svizzero costretto a scendere in campo con una maschera protettiva che limita la visibilità.

GENOA – SASSUOLO

CONSIGLIATISIMEONE: Che talento, il giovane figlio d’arte. Una manna dal cielo per tutti i suoi possessori, in cerca di +3 per la fantagiornata. POLITANO: Anche in una partita dove la squadra è stata completamente sottomessa in ogni zona del campo (contro la Juventus), lui è riuscito a prendere la sufficienza ed andare vicino al gol, nell’unica azione pericolosa del Sassuolo.

SCONSIGLIATICOFIE: Fantacalcisticamente inutile, può servirvi solo per evitare di giocare in inferiorità numerica. PELUSO: Gli unici casi in cui prende un buon voto sono quando la squadra vince e anche in maniera netta, e non mi sembra questo il caso, altrimenti sempre brutti voti e qualche giallo, lasciatelo in panchina a coprire eventuali buchi dei titolari, perché un voto ve lo garantisce, ma è inutile e deleterio schierarlo.

PESCARA – LAZIO

CONSIGLIATI: CAPRARI: Ancora lui tra i consigliati. In questo momento non si sono altri elementi del Delfino che possono vantare il suo stato di forma. KEITA: torna dalla Coppa d’Africa e può tornare a fare bene per la Lazio. Dovrebbe partire dalla panchina, ma può spaccare la gara.

SCONSIGLIATI: BIZZARRI : Giocatore in netta involuzione. Determinante in negativo anche nel match contro la Fiorentina, dove ha responsabilità sui gol avversari. BASTOS: in netto svantaggio per un posto da titolare nel ballottaggio con Wallace e Hoedt.

EMPOLI – TORINO

CONSIGLIATI: MCHEDLIDZE: Lotta su tutti i palloni con una voglia incredibile, ha recuperato dal fastidio che lo affliggeva a inizio settimana e cercherà in tutti i modi di segnare alla non irresistibile difesa granata. IAGO FALQUE: Quando Belotti non è in giornata, ci pensa il “falquetto” a risolvere la situazione.

SCONSIGLIATI: DIOUSSE’: Dispiace sconsigliare sempre questo ragazzo che sta migliorando partita dopo partita ma per il fantacalcio è totalmente inutile perchè non porta bonus, anzi è dannoso perchè colleziona gialli. LJAJIC: La partita non è difficile sulla carta però lo stato di forma del fantasista serbo non sembra migliorare col passare delle giornate.

ATALANTA – CAGLIARI

CONSIGLIATI: GOMEZ: Serve dirlo? vabbè, diciamolo. 7 gol e 4 assist finora, e il meglio sembra ancora dover venire. Fate voi. BORRIELLO: In trasferta il Cagliari stenta a trovare la via del gol, ma lui è l’unico che ci è riuscito con maggiore frequenza.

SCONSIGLIATIFREULER: Lieve calo fisico per lo svizzero, autore comunque di un ottimo campionato. SAU: al contrario del compagno di reparto consigliato, Pattolino in trasferta ha uno dei peggiori rendimenti di tutta la Serie A.

PALERMO – CROTONE

CONSIGLIATI: NESTOROVSKI: La partita dovrebbe essere alla portata dei rosanero e soprattutto sarà giocata a viso aperto. Siamo sicuri che il macedone vorrà dare il suo contributo e proverà in tutti modi ad esultare tra le mura di casa. FALCINELLI: Qualcuno iniziava a mugugnare e Diego ha risposto con una tripletta che riaccende qualche speranza salvezza. La partita è alla portata, le sue occasioni potrebbero esserci sempre.

SCONSIGLIATI: POSAVEC: La partita di Napoli è la rappresentazione del suo campionato in 90 minuti. Parate e papere… entrambe da fotografia. MESBAH: Torna dalla Coppa d’Africa, non gioca da oltre un mese con il Crotone. A dirla tutta, tra acciacchi e convocazione in nazionale, non ha mai avuto continuità di rendimento. Per il momento evitate di schierarlo, in attesa di tempi migliori.

JUVENTUS – INTER

CONSIGLIATIHIGUAIN: Il Pipita è una certezza, i numeri parlano per lui. ICARDI: contro la Juve la mette con una puntualità impressionante, dategli fiducia nonostante l’ostica trasferta.

SCONSIGLIATI: BUFFON: Ci prendiamo un bel rischio, ma la sensazione è che stavolta il portiere bianconero abbia discrete possibilità di subire gol, contro un Inter davvero in forma. ANSALDI: Si fa superare davvero da chiunque, andando spesso in palese difficoltà.

ROMA – FIORENTINA

CONSIGLIATI: DZEKO: Con quello al Cesena sono 22 gol in 31 partite. Il record di miglior bomber in una stagione della storia romanista è sempre più vicino. Superato Batistuta che si fermò a 21 gol in 33 partite. Prossimi obiettivi Montella, Del Vecchio e Volk. Siamo a quota 15 in campionato. Il Re Leone ne fece 20. Siamo tutti con te. CHIESA: Ma è listato attaccante! (cit.) Gioca 17 Km dalla porta (altra cit.) Intanto lui continua a prendersi 7 in pagella ed a timbrare reti e bonus.

SCONSIGLIATI: VERMAELEN: Da evitare come la peste. Ha fatto vedere a Marassi quanto al momento sia inaffidabile e nocivo per la squadra e per voi che lo schierate. TELLO: Non illudetevi per i 2 gol a Pescara, è dietro Chiesa nelle gerarchie e l’unica speranza è che entri e sfrutti un po’ questa aura di fortuna che ha intorno.


Per tutti gli altri consigli e per schierare la migliore formazione, visita: