Juventus-Atalanta 3-2, Allegri striglia la squadra: “Staccata la spina”

0
33

allegri-juventusJUVENTUS-ATALANTA 3-2, ALLEGRI STRIGLIA I SUOI: “POCO ORDINATI IN DIFESA”- Può tirare un sospiro di sollievo Max Allegri al triplice fischio di Juventus Atalanta. 3-2 il risultato con il quale i bianconeri superano gli avversari, un risultato arrivato a termine di una partita dai due volti: dominata dai campioni d’Italia fino all’ora di gioco, poi complicatasi maledettamente sia per demeriti propri che per i meriti degli uomini di Gasperini.

Dybala e Mandzukic siglano il 2-0 nel primo tempo, Konko accorcia nella ripresa prima del 3-1 su rigore di Pjanic. Nel finale però Lath spaventa i padroni di casa col gol del 3-2. Neto nega poi un clamoroso pari a Petagna a ridosso del recupero e salva una qualificazione, quella ai quarti, che porterà i detentori della Coppa a sfidare una tra Milan e Torino.

Rilassato ma nemmeno troppo Allegri al termine della gara davanti ai microfoni. Striglia i suoi il tecnico toscano, pur ammettendo una certa soddisfazione per la prima ora di gioco: “E’ stata una bella partita di entrambe le squadre. Abbiamo giocato molto bene fino al 3-1, da li le abbiamo combinate grosse, potevamo prendere anche il pari ed era dura passare. L’Atalanta era in accelerazione, noi in sofferenza. Ci farà bene per le prossime partite, sul 2-0 se c’è da difendere lo si fa diversamente da quanto fatto oggi. Perchè le gare si riaprono“.

La critica poi ai suoi, un monito per le partite a venire: “E’ che si stacca la spina e diviene dura. Finchè non son finite le gare non son chiuse, oggi abbiamo rischiato…“.