Consigli Fantacalcio 19a giornata Serie A 2016-2017

0
300

Finita la sosta natalizia, è nuovamente tempo di schierare la formazione! Una nuova giornata di Serie A è alle porte, e con essa le gioie e i dispiacere per bonus e malus. Ritorna allora anche l’esclusiva rubrica di SerieANews.com con l’obiettivo di fornirvi i migliori consigli sul fantacalcio giornata dopo giornata, suggerendovi consigliati, sconsigliati e probabili sorprese in collaborazione con Gruppo Esperti Fantacalcio.

Via ai consigli per la 19a giornata al Fantacalcio!

EMPOLI – PALERMO

CONSIGLIATI: MCHEDLIDZE: Mai avremmo pensato di consigliarlo, ma se qualcuno l’avesse preso, contro una difesa non irreprensibile come quella del Palermo e dopo 3 gol in 2 partite…cavalchiamo l’onda! NESTOROVSKI: Non segna da qualche turno e l’Empoli potrebbe essere il bersaglio giusto, gol della bandiera o della vittoria che sia, non farà mancare il suo apporto alla squadra.

SCONSIGLIATI: COSIC: Titolare solo per l’emergenza difesa, quando chiamato in causa ha sempre balbettato e dalle sue indecisioni sono nate occasioni avversarie. GONZALEZ E GOLDANIGA: Pur giocando discretamente compiono regolarmente qualche sciocchezza, che ne mina prestazione e voto dei pagellisti.

NAPOLI – SAMPDORIA

CONSIGLIATI: MERTENS: Ha dichiarato amore totale per Napoli e per il Napoli. Sta runnando in God mode, ed è da mettere a tutti i costi. MURIEL: Con la sua velocità può mettere in difficoltà il Napoli, la difesa partenopea infatti è in emergenza e non ben collaudata, potrebbe approfittarne.

SCONSIGLIATIREINA: Metti una difesa inedita e Reina in porta, il risultato è più che scontato: almeno un gol il Napoli lo prende. SILVESTRE: Mertens è forse il cliente peggiore per un difensore con le sue caratteristiche, andrà in difficoltà.

UDINESE – INTER

CONSIGLIATI: FOFANA: Sufficienza quasi sicura e sempre pericoloso con i suoi inserimenti o le conclusioni da fuori. ICARDI: il suo score nelle partite post-pausa natalizia è notevole: Icardi è pronto a iniziare l’anno in modo esplosivo.

SCONSIGLIATI: DE PAUL: Disastroso prima della sosta contro la Sampdoria. Anno nuovo vita nuova? Nel dubbio lasciamolo fuori. KONDOGBIA: Un po’ meglio, ma siamo ancora lontani dal giocatore visto al Monaco. Da monitorare in attesa di miglioramenti futuri.

SASSUOLO – TORINO

CONSIGLIATI: ACERBI: È stato il difensore che ha segnato di più nel 2016 (5 gol), senza saltare neanche un minuto in campionato; media voto sempre da top player. Da mettere sempre e comunque, in più non escludiamo a priori che in caso di rigore da battere, non vada lui dal dischetto. IAGO FALQUE: E’ arrivato Iturbe, gli mette pressione. Non può che fargli bene. Le sensazioni che il Falque possa volare sono ottime.

SCONSIGLIATI: PELUSO: Già di suo è parecchio incostante e generalmente non porta buoni voti; contro avversari tecnici e abili nell’uno contro uno come gli esterni del Torino le cose possono mettersi molto male per lui. HART: Spiace metterlo qui, ma purtroppo in trasferta il Torino viaggia alla media di due gol subiti a partita.

PESCARA – FIORENTINA

CONSIGLIATI: MEMUSHAJ: contro il Palermo è andato vicinissimo al gol del 2-1, ed in generale gli capitano sempre una o due occasioni a partita. BERNARDESCHI: La sua crescita è esponenziale, si sta caricando la squadra sulle spalle e la prestazione contro il Napoli ne è la prova, momento ottimo da sfruttare.

SCONSIGLIATI: BIZZARRI: Il nuovo schieramento del Pescara con cinque difensori dovrebbe ridurre il numero di gol subiti. Almeno questo nelle intenzioni, ma poi la realtà è ancora tutta da verificare. MILIC E TOMOVIC: Le ultime prestazioni dei due stanno lasciando a desiderare, meglio virare su altri elementi.

LAZIO – CROTONE

CONSIGLIATI: DE VRIJ: Icardi gli ha fatto girare la testa. Lui comunque aveva bisogno di rifiatare un po’, e adesso vorrà rifarsi con gli interessi. FALCINELLI: Quanti avrebbero scommesso su un suo goal con la Fiorentina (che non aveva ancora subito goal in casa) e col Milan? Pochi, e quando meno ce lo aspettiamo Diego può far male.

SCONSIGLIATI: LUIS ALBERTO: un oggetto misterioso. In caso di prestazione negativa il 5 sarebbe dietro l’angolo, indipendentemente dal risultato della squadra. MARTELLA: Siamo alle solite, dov’è finito il Martella dello scorso anno? Grossi, evidenti limiti in fase difensiva.

CHIEVO – ATALANTA

CONSIGLIATI: BIRSA: I cinesi e i loro milioni lo vogliono portare via dal Chievo e da noi fantapossessori. Il rischio che tutte queste voci di mercato lo possano in parte condizionare nel rendimento va anche messo in conto, ma il giocatore ha ormai una maturità calcistica tale che non crediamo possa farsi influenzare più di tanto. GOMEZ: il miglior giocatore 2016 dell’Atalanta. Ma adesso è un anno nuovo e bisogna ricominciare col botto.

SCONSIGLIATI: FREY: Male male male. Il suo dirimpettaio si chiama Alejandro “Papu” Gomez, cliente più scomodo per il biondo francese non poteva esserci. FREULER: Lo svizzero è bravo, ma sorreggere da solo il centrocampo sarà dura, almeno all’inizio. Resta tutto da verificare il suo contributo senza i centrocampisti titolari.

GENOA – ROMA

CONSIGLIATI: LAZOVIC: la Roma non brilla sulla fascia sinistra in fase di copertura e Lazovic è carico come sempre. NAINGGOLAN: Il Ninja ritorna finalmente nel ruolo di trequartista, garantirà la solita prestazione di qualità e quantità.

SCONSIGLIATI: PERIN: nonostante la partita sia più aperta di quanto si possa pensare, la Roma è rimasta a secco in tre sole occasioni da inizio anno e la difesa del Genoa nelle ultime uscite ha dimostrato di non essere proprio impenetrabile. PERES: E’ riuscito nella titanica impresa di prendere un 5 in casa contro il Chievo.

MILAN – CAGLIARI

CONSIGLIATI: SUSO: Anche a Doha ha dimostrato di essere diventato un top del ruolo. Salta l’uomo con estrema facilità, serve assist e va spesso al tiro. BORRIELLO: Atalanta, Genoa e Roma sono già state punite, vediamo se la regola dell’ex funzionerà anche con il Milan!

SCONSIGLIATI: DE SCIGLIO: Continua la sua lenta e difficoltosa risalita verso quella sicurezza che ad oggi ancora manca. MURRU: Già non è granché di suo, in più torna da un infortunio abbastanza lungo e avrà Suso contro.

JUVENTUS – BOLOGNA

CONSIGLIATIDYBALA: Sembrano finalmente maturi i tempi per vedere di nuovo insieme dall’inizio il talento bianconero. La Joya avrà una voglia matta di lasciarsi alle spalle la partita storta di Doha e tornare a brillare. VIVIANI: Contro la Roma (3-0) ha preso 5,5. Possibile si ripeta anche contro la Juventus, dato che può strappare una sufficienza anche in caso di sconfitta. Rimane sempre pericoloso sui piazzati.

SCONSIGLIATIEVRA: Un disastro contro Suso in supercoppa, e si stanno facendo insistenti le voci di un suo ritorno a Manchester già in questa finestra di mercato. DESTRO: Siamo sicuri che non vedrà palla, dato che il Bologna penserà più a difendere che offendere. E’ un cinque già scritto.


Per tutti gli altri consigli e per schierare la migliore formazione, visita: