Consigli Portieri Fantacalcio Serie A 2016-2017: griglia incroci e suggerimenti su chi puntare

0
5928

Le domeniche estive senza fantacalcio si sono finalmente concluse, le prime due giornate hanno già emesso i primi verdetti e per i fantacalcisti si entra nel vivo degli studi sulle strategie da applicare all’asta delle proprie leghe.

Così come per costruire la propria casa occorre avere delle fondamenta solide, anche per realizzare un’ottima rosa per il Fantacalcio è necessario partire da un reparto di portieri affidabile e che permetta di subire meno reti possibili, per non vanificare i bonus dei restanti componenti della formazione. Scopriamo dunque, analizzando la griglia portieri, i consigli per la stagione 2016-17.

*In collaborazione con Gruppo Esperti Fantacalcio.

Buffon, il top di reparto

Semmai dovessero servire ulteriori certezze, le prestazioni eccezionali all’Europeo e le prime due giornate hanno dissipato ogni dubbio: Gigi Buffon è più che vivo, e pronto a vivere un’ennesima stagione da protagonista, sia al calcio che al fantacalcio. Non solo, la Juventus si avvia a disputare un’annata sulla carta senza storie, grazie ad un calciomercato sbaragliante. Per questi motivi, il numero uno della Nazionale e della Juventus risulta essere un caso a parte nelle strategie di acquisto dei portieri.

La Juventus sarà anche quest’anno la favorita alla vittoria dello Scudetto, subendo probabilmente meno reti di tutte. Per tale motivo Buffon risulta essere il miglior portiere in ottica fantacalcio, pur rischiando di strapagarlo. Un consiglio? Chiamatelo per primo nelle aste a chiamata libera, dato che spesso il primo nome chiamato viene pagato meno rispetto a momenti più “caldi” dell’asta.

I portieri di squadre di fascia alta

Se Buffon dovesse salire a prezzi esagerati, potrebbe essere una buona soluzione virare su altri portieri di squadre di fascia alta in Serie A. Ad oggi vi sconsigliamo di puntare eccessivamente sui portieri della Roma: il titolare dovrebbe essere Szczesny, ma essendo in ballottaggio, qualcuno dei vostri compagni di lega potrebbe alzare il prezzo anche di Alisson, finendo per pagare troppo. Siate cauti.

Al secondo posto per fantamedia, nello scorso campionato, si è classificato Samir Handanovic, top di reparto nonostante la difesa dell’Inter non sia impenetrabile. Bene anche Pepe Reina, anche se la media voto non è proprio quella di un portiere da modificatore di difesa. In tal senso si migliora certamente con il giovanissimo Donnarumma: nonostante le pochissime primavere, il portierino del Milan assicura ottimi voti e una discreta fantamedia, come dimostrando già alla prima gara parando un rigore.

Parziali delusioni nello scorso campionato, Marchetti con la Lazio e Tatarusanu con la Fiorentina sono attesi alla stagione del riscatto: potrebbero costarvi poco e rendere più del previsto, ma non pagateli eccessivamente.

La griglia incroci

Un’altra strategia possibile, invece di puntare ai portieri di squadre top, è quella di scegliere il proprio reparto arretrato sfruttando il calendario della Serie A e la griglia portieri.

Foto: www.fantamagazine.com
Foto: www.fantamagazine.com

La griglia incroci dei portieri indica quante partite durante l’anno una coppia di squadre gioca in alternanza casa-trasferta. Guardando l’immagine, potete osservare come ogni squadra abbia un incrocio perfetto (le caselle con i numeri 38) che sta a significare che, in caso prendiate i portieri di quelle due squadre, ne avrete sempre una che gioca in casa. Più il numero è alto, meglio le squadre si incrociano, e prendere una coppia con una buona alternanza può farvi risparmiare tantissimi crediti e ottenere vantaggi elevati dal fatto di giocare sempre tra le mura amiche.

I portieri di fascia media

Un ottimo incrocio è sicuramente quello tra Genoa e Sampdoria: prendere la coppia PerinViviano potrà darvi soddisfazioni, anche se potrebbe costarvi qualche credito di troppo in caso li acquistiate nel pieno dell’asta. Rivelazione della scorsa stagione, il Sassuolo di Consigli si alterna perfettamente con il Bologna. e quasi alla perfezione con l’Atalanta. Entrambe queste squadre, però, vivono una fase di transizione: Mirante dovrà stare lontano dai campi di gioco per un problema al cuore, probabile l’impiego di Da Costa. In casa bergamasca invece Sportiello ha perso la fiducia di Reja, potrebbe quindi giocare Berisha. Se li acquistate, quindi, prendete la coppia. Attenzione anche ad Hart del Torino: il suo nome da big potrebbe valergli qualche voto “pompato”.

I portieri di fascia bassa

Infine, per chi vuole risparmiare per altri reparti, un’altra ottima strategia è quella di incrociare tre portieri di squadre di bassa classifica. Seguendo la griglia incroci, si riuscirà a fare in modo di avere sempre uno o due portieri in casa, in modo da scegliere quello con la partita più agevole ed evitare debacle contro le big. In questo modo, anche spendendo pochissimi crediti per portieri di fascia bassissima si potranno ottenere risultati da top player.

La difesa del Chievo è ad esempio sempre una sicurezza in casa, per cui si può pensare di incrociare il nuovo acquisto Sorrentino con il portiere del Cagliari, Storari: insieme formano un incrocio perfetto (38), che potreste ultimare con Bizzarri del Pescara neopromosso.

Un altro incrocio perfetto è quello tra Udinese e Palermo: comprando Karnezis e Posavec avreste sempre un portiere in casa, e potreste completare il reparto con Skorupski dell’Empoli o Cordaz del Crotone. Quest’ultima scelta è proprio per gli amanti del rischio, visto che potrebbero essere le difese più battute del torneo.

Vedi anche:

Ultimo aggiornamento 02/09/2016